DAQ Studio

Romeo e giulietta

Romeo e Giulietta 

“..La scenografia con le sue parti mobili, molto significative per me, i costumi eleganti dal taglio moderno, la video grafica di frammenti architettonici e le luci complici restituiscono l’essenza della mia Verona e delle città che abito..  L’atmosfera cinematografica è affidata, oltre che al frizzante e dinamico linguaggio coreografico, alle scene di Lucia D’Angelo e Cristina Querzola..” (In punta di piedi –  Sara Zuccari – L’Espresso 25 luglio 2018)

“..Chi va al balletto, si interessa più a danza, scene (Lucia D’Angelo e Cristina Querzola), costumi (Frédéric Olivier) e luci (Michel Désiré). Lo spettacolo è molto differente da quello tradizionale ed elegantissimo di McMillan. Peparini (e la sua squadra) intendono dare una portata universale e atemporale alla tragedia dei due amanti di Verona. Quindi palcoscenico quasi nudo (con il minimo d’attrezzeria richiesta per i vari quadri).. (G.Pennisi,28 luglio 2018 – Il sussidiario.net)